Gardaland con bambini: preparati per l’avventura!

gardaland con bambini

Una giornata a Gardaland, uno dei parchi divertimenti più belli d’Italia, è il regalo più bello che tu possa fare ai bambini. Gardaland si trova in provincia di Verona, città che puoi (anzi devi!) visitare in un giorno seguendo questo percorso, ed è a due passi dal meraviglioso Lago di Garda. A Gardaland il tuo bimbo sognerà ad occhi aperti grazie ad attrazioni meravigliose, spettacoli emozionanti ed esperienze uniche.

Gardaland, tuttavia, non è un parco divertimenti pensato solo per i bambini. Gardaland offre divertimento adrenalinico anche per gli adulti. Proprio per questo (e per il costo del biglietto) è fondamentale conoscere bene Gardaland per capire come organizzare una giornata qui con i bambini. Ora ti racconto. Io sono Deborah, mamma e founder di www.familycation.it, travel blog che parla di viaggi, gite ed esperienze a misura di famiglia.

ORGANIZZARE UNA GIORNATA A GARDALAND CON BAMBINI

1. COMPRA I BIGLIETTI ONLINE PER EVITARE LE FILE

Io ti consiglio di comprare il biglietto online per evitare le lunghe file alle casse (in alcune giornate festive possono essere veramente importanti) e risparmiare tempo.

Gardaland è un parco divertimenti grandissimo (445 000 metri quadrati!) quindi se vieni qui per la prima volta ti consiglio di acquistare la formula con ingresso per due giorni consecutivi. Oltre alle attrazioni, Gardaland offre spettacoli meravigliosi ed è un peccato perderseli. I bambini fino ai 90 cm entrano gratis a Gardaland mentre i bambini sopra a questa altezza e sino ai 10 anni possono godere di una tariffa ridotta.

Potresti dedicare ancora più giorni a Gardaland abbinando la visita al Sea Life Aquarium e al nuovissimo Legoland Water Park se vieni in estate.

2. PREPARATI ALLE FILE PER SALIRE SULLE ATTRAZIONI O VAI A GARDALAND IN UN GIORNO FERIALE

Gardaland è tanto bello quanto affollato. Si tratta del parco divertimenti più famoso d’Italia quindi in alta stagione c’è veramente tanta, tanta gente. A Gardaland nei giorni festivi potresti aspettare in fila anche per un’ora o più per salire sulle attrazioni. Questo principalmente sulle attrazioni pensate sia per adulti che per bambini più grandi (dai 120cm in su). Le file per le attrazioni dei piccoli (sotto i 120cm) sono molto più veloci nei periodi di alta stagione (direi massimo 20 minuti ma dipende dai giorni).

Detto questo, il mio consiglio è ovviamente quello di organizzare una giornata a a Gardaland nei giorni feriali. Se non puoi, hai due alternative: o armarti di tanta pazienza oppure acquistare il Salvatempo, una specie di abbonamento aggiuntivo che ti permette di saltare la fila.

gardaland covid cosa sapere

3. ATTRAZIONI A GARDALAND PER BAMBINI PICCOLI

Come ti dicevo prima, Gardaland è un parco divertimenti pensato per bambini ma anche per adulti. Ovviamente i bambino più piccoli (sotto il metro o il metro e venti di altezza) non possono salire su tutte le giostre. Ma hanno, comunque, attrazioni a loro dedicate (o fruibili accompagnati da mamma e papà) che li faranno divertire come matti. Te le elenco qui sotto.
Baby Corsaro, Baby Canoe, Baby Pilota, Baby Cavalli, TransGardaland Express, Giostra Cavalli, Prezzemolo Land, Flying Island, Monorotaia, Peter Pan, Mr Ping’s Noodle Surprise, Albero di Prezzemolo, Do Re Mi Farm, Funny Express, Prezzemolo Magic Village, La Mongolfiera Di Peppa Pig, Isola dei Pirati, Il trenino di Nonno Pig.

Lo storico e bellissimo Transgardaland Express

Per quelle mamme che mi chiedono se ha senso portare il bimbo piccolo a Gardaland io rispondo SI’. Considerato che i bambini sotto ai 90 cm non pagano e che a Gardaland ci sono tante attrazioni che li faranno sognare ad occhi aperti. Le ‘giostre’ per i bambini più piccoli sono concentrate nell’area Peppa Pig e Casa di Prezzemolo, all’ingresso del parco di Gardaland.

4. SERVIZI DI GARDALAND PER I BAMBINI E CONSIGLI UTILI

  • Se vai a Gardaland con un neonato puoi trovare una Nursery con seggioloni, scalda biberon, distributore automatico di vari prodotti e “spazio cambio” con fasciatoi.
  • A Gardaland puoi richiedere un braccialetto anti smarrimento per il bambino sul quale indicare il suo nome e il tuo numero di cellulare da contattare in caso di smarrimento. La prudenza non è mai troppa!
  • Ci sono playground liberi, fruibili senza fare file. Il nostro preferito si trova nell’area Wild West.
  • I genitori con bambini sotto ai 110 cm (da verificare in loco) possono usufruire di un servizio di noleggio passeggini al costo di euro 5 al giorno.

MEGLIO GARDALAND O LEOLANDIA?

Se stai cercando info su Gardaland con i bambini piccoli forse avrai preso in considerazione anche Leolandia, parco divertimenti a Capriate San Gervasio, Bergamo. Molte mamme mi chiedono quale sia il parco migliore per i bambini e come tutte le cose io rispondo…dipende! Leolandia è un parco dedicato esclusivamente ai bambini quindi a Leolandia i bambini piccoli possono salire su tutte le attrazioni mentre a Gardaland solo su alcune.

Oblivion, uno dei roller coaster più adrenalinici di Gardaland (da 1,40mt)

Detto questo, in una sola giornata nessuna famiglia riesce a salire né su tutte attrazioni di Gardaland né sui quelle di Leolandia. Figuriamoci se si vuole anche assistere agli spettacoli.

Credo che entrambi i parchi valgano la pena di essere vissuti almeno una volta nella vita. In estate forse preferisco Leolandia perché ha degli spray park bellissimi ma in inverno o ad Halloween forse do un punto in più a Gardaland perché gli allestimenti sono wow. Però ho sentito di molti bimbi ‘spaventati’ dai personaggi in costume horror di Gardaland quindi…insomma, è dura darvi una risposta che vada bene ad ogni famiglia. In questo video potete vedere la nostra esperienza a Leolandia, così ti fai un’idea di quale possa essere la soluzione migliore.

Spero di esserti stat* utile e se ami viaggiare e scoprire il mondo con i tuoi bimbi ti aspetto anche su Instagram.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.