Quando visitare Valencia: qual è la stagione migliore?

quando andare a valencia

Qui ero sul lungomare di Valencia. Regnava la pace, era pieno inverno anche se non si direbbe dai colori del mare. Piedi scalzi, profumo di salsedine, fruscio delle onde, i gabbiani (gaviotas) nel cielo.
Valencia è una di quelle città di mare dove si sta bene sempre, non importa che stagione (temporada) è. Valencia si trova sulla costa orientale (costa oeste) della Spagna e qui il clima mediterraneo si presenta con inverni miti e relativamente piovosi, ed estati calde e soleggiate (soleados). Un weekend o una vacanza in queste meravigliosa città spagnola è da fare una volta nella vita ma…qual è la stagione migliore per visitare Valencia? Scopriamolo insieme!

PERCHE’ VISITARE VALENCIA IN INVERNO

spiaggia valencia weekend spagna
La spiaggia di Valencia in inverno e i suoi magnifici colori

Valencia è una meta perfetta in Inverno, grazie alla sua meravigliosa temperatura mite. Le massime arrivano anche a 17°! Il clima mite di Valencia ti darà la possibilità di passare quel tempo all’aperto che difficilmente riusciamo a goderci nel nostro Paese in inverno. Certo, non ci sarà così caldo da fare il bagno (a meno che tu sia un temerario!) ma avrai certamente modo di rilassarti sulla spiaggia (relajarte en la playa) facendo lunghe camminate e pranzando nei carinissimi ristoranti sul lungomare.

Ovviamente la città storica ha molto alto da offrire. Potrebbe essere una fantastica idea prenotare un viaggio a Valencia per le vacanze natalizie in famiglia o per i festeggiamenti di Capodanno a Plaza del Ayuntamiento. Il balcone del Comune di Valencia, perché è proprio qui che risiede la municipalità valenziana, si trasforma ogni anno in un palcoscenico per DJ fino a notte inoltrata. Musica, luci, fuochi d’artificio…una festa stupenda per chi ama divertirsi! Le offerte per viaggiare in inverno sono ottime ma se decidi di viaggiare sotto le feste, prenota per tempo.

VISITARE VALENCIA IN PRIMAVERA

Una vacanza a Valencia in Primavera è perfetta se vuoi partecipare alla festa tradizionale de Las Fallas, una delle più belle e famose al mondo, che colora di gioia la città (ciudad). Non ne hai mai sentito parlare? E’ il carnevale di Valencia.

Le prime settimane di marzo le strade di Valencia ospitano le sfilate di gigantesche statue di cartone, chiamati Ninots, spesso di forte connotazione satirica. Il tutto tra spettacoli pirotecnici, definiti Mascletà, musica tradizionale, paella, sangria e tanto divertimento. Inutile dire che grandi e piccini restano sempre a bocca aperta davanti agli spettacoli delle Fallas. Las Fallas culminano con il suggestivo (sugestivo) spettacolo della Cremà nella notte del 19 Marzo dove le costruzioni vengono bruciate in altissimi falò. Inutile dire che visitare Valencia in occasione delle Fallas è tanto meraviglioso quanto caotico. Ma è proprio questo il bello.

Prenota per tempo (reserva con tiempo) la tua vacanza in occasione delle Fallas per risparmiare sul costo del volo e del pernottamento (alojamiento).

fallas valencia weekend marzo
Falla La Merced – Foto C. Sancho

PERCHE’ VISITARE VALENCIA IN ESTATE

Valencia è ovviamente una meta perfetta per l’Estate (verano) quando la movida è al massimo della sua espressione. Paella, sangria, gite in barca (barco) e festivals. Credo che avere la possibilità di godere di arte, storia, mare e relax ad un ottimo rapporto qualità/prezzo (calidad/precio), in un’unica destinazione sia eccezionale.

Le cose da fare e vedere a Valencia sono così tante e varie che una settimana (una semana) basta a mala pena per conoscere (para conocer a) Valencia! In estata a Valencia non mancano eventi come la celebre Festa di San Juan che si celebra nelle spiagge di Valencia tra la notte del 23 e del 24 Giugno. In estate a Valencia si festeggia anche la Fiera di Luglio, un continuo susseguirsi di spettacoli. Le spiagge di El Cabanyal e La Malvarrosa di Valencia sono le più vicine al centro e si raggiungono facilmente con i mezzi pubblici.

A Valencia le spiagge sono lunghissime (muy largas, sì largo in spagnolo vuol dir lungo) ed il mare piuttosto caldo. Considera che la guida Lonely Planet ha più volte incluso Valencia tra le 10 città al mondo con le migliori spiagge. Sabbia (arena) e fondali bassi rendono Valencia perfetta per i bambini.

visitare valencia in autunno
Il Palau de les Arts Reina Sofía di Valencia


PERCHE’ VISITARE VALENCIA IN AUTUNNO

Un’ottima idea è quella di visitare Valencia in Autunno. Noleggia una bicicletta (alquila una bicicleta) e raggiungi tutte le bellezze della città come il Mercado Central e la Plaza de la Virgen. Il caldo se n’è andato, le foglie si tingono di giallo (amarillo) e la città diventa ancora più affascinante (fascinante). Attenzione però che la Gota Frìa può portare pioggia forte, anche per giorni. Ma le attrazioni al chiuso della città, come l’Oceanogràfico, il Museo della Scienza e l’Hemisfèric, non ti faranno di certo annoiare. La Ciudad de las Artes y las Ciencias è il polo culturale (centro cultural) di circa 350.000 metri quadrati dove troveri questi complessi ma anche il Palazzo delle Arti, dedicato alle manifestazioni artistiche e culturali, l’ Umblacle, il giardino e galleria a cielo aperto (al aire libre), e l’Agorà, una struttura concepita per gli eventi sportivi (eventos deportivos).

COME ARRIVARE A VALENCIA

Dall’Italia è semplicissimo arrivare a Valencia in aereo (avión), qualunque periodo dell’anno sia. Gli aeroporti italiani (aeropuertos italianos) dai quali partono voli diretti sono Milano, Bologna, Venezia e Palermo. Consulta Skyscanner per trovare l’aeroporto di partenza più vicino a te.

Piaciuta Valencia? Se ti sei innamorato della Spagna ti consiglio un fighissimo tour fai da te in Andalusia. Scopri qui le tappe!

Se ti è piaciuto l’articolo condivilo cliccando sulle icone qui sotto, grazie!