Cosa vedere a Verona in un giorno: tour a piedi

cosa vedere a verona in un giorno

Visita Verona, anche per un solo giorno, e te ne innamorerai. A Verona si respira storia ed eleganza in ogni angolo della città. Le osterie colmano l’aria con gustosi olezzi. Le vetrine modaiole dei negozi colpiscono gli occhi e i portafogli dei passanti.

Per noi Verona è la città del cuore e l’abbiamo vista in ogni condizione. L’abbiamo vissuta da giovani, da universitari e ora, da famiglia. In qualsiasi stagione verrai a Verona scoprirai che la città ha molto da offrire grazie anche ai tantissimi eventi.

Verona meriterebbe almeno due giorni per essere scoperta ma se hai solo un giorno per scoprire la magnifica Verona non preoccuparti.

In quest’articolo ti consiglio un percorso ad anello, che tocca alcune delle attrazioni più famose della città. Il tutto a piedi. Ma evita il lunedì…ti spiegherò perché.

VERONA IN UN GIORNO TAPPA 1: PIAZZA BRA E L’ARENA DI VERONA

Per scoprire Verona parti da Piazza Bra e dal Liston, ovvero il lungo marciapiede della piazza dove si affacciano eleganti palazzi nobiliari e ristoranti. Liston è una parola veneta che indica la lastricazione in lastroni di pietra proveniente dalla Valpolicella, famosa zona collinare e vitivinicola di Verona.

verona
Il Liston di Piazza Bra

Sul Liston e su Piazza Bra si affaccia il simbolo per eccellenza della città, l’Arena di Verona, l’anfiteatro romano meglio conservato di tutta Italia. Ti consiglio di entrare nell’anfiteatro con il percorso di visita guidato. Il biglietto standard ha un costo di € 10 e la visita ne vale veramente la pena.

verona

L’Arena di Verona è aperta tutti i giorni dalle 8:30 alle 19:30 ma attenzione, in caso di eventi serali, potrebbe chiudere anticipatamente (16:30). Proprio per questo ti consiglio di visitarla all’inizio della tua visita a Verona, ma anche perché al mattino ci sono meno turisti quindi puoi evitare la fila per entrare. Il lunedì, purtroppo, l’Arena di Verona apre solo alle 13:30. Se sei interessato a qualche spettacolo visita il sito ufficiale. Non dimenticarti di scattare una foto romantica dalla panchina-scultura Forever Love con l’anfiteatro sullo sfondo.

verona

Se vuoi mangiare in questa zona ti consiglio assolutamenete le famosisime Cantine dell’Arena. Si tratta di un ristorante, pizzeria, brasserie e cocktail bar con musica dal vivo. Si mangia sia fuori che dentro e noi adoriamo partecipare alle serate con live music. Entrate nel portone che vedete in foto dove si trova anche la Società Letteraria di Verona.

verona

VERONA IN UN GIORNO TAPPA 2: VIA MAZZINI E SHOPPING

Via Mazzini Verona
Via Mazzini, la via veronese dello shopping

Terminato il tuffo nella storia, dirigiti in Via Mazzini e concediti un po’ di sano shopping. I negozi che si affacciano sulla via dello shopping veronese sono per ogni gusto e tasche. Vestiti, gioielli, cosmetica, accessori ti inviteranno ad entrare nei bellissimi negozi. Come succede nelle principali città italiane, anche a Verona troverai quasi solo ed esclusivamente i brand della moda più famosi e commerciali. Diciamo che questa non è la via giusta se cerchi delle botteghe artigianali. I negozi sono sempre aperti tranne il lunedì mattina.

VERONA IN UN GIORNO TAPPA 3: IL BALCONE DI GIULIETTA

Alla fine di Via Mazzini ti troverai di fronte ad un bivio. Gira a destra e capirai subito quando sarai di fronte alla tua a prossima tappa perché ci sarà ad accoglierti una folla di turisti accalcata per entrare nel cortile e vedere il famosissimo Balcone di Giulietta. Se sei un eterno romantico potresti prendere in considerazione l’eventualità di sposarti qui!

Il Balcone di Giulietta a Verona
Il Balcone di Giulietta a Verona

La visita esterna è gratuita ma, a pagamento, puoi anche entrare nella casa di una delle donne più famose della letteratura. La casa museo è aperta dal martedì alla domenica, dalle 9:00 alle 18:00. Se sei un cinefilo al secondo piano potrai vedere il letto creato per il film Romeo e Giulietta di Zeffirelli.

Piazza Erbe a Verona
Piazza Erbe a Verona

Attenzione però, perché il numero di ingressi è limitato quindi ti consiglio di acquistare il biglietto online su museiverona.com, prenotando anche l’orario di ingresso.

VERONA IN UN GIORNO TAPPA 4: PIAZZA ERBE, PALAZZO DEI SIGNORI, LOGGIA DEL CONSIGLIO

Ora c’è bisogno di una sosta quindi esci dal cortile, torna indietro su Via Cappello, supera sulla sinistra l’imboccatura di Via Mazzini da dove sei venuto e fai il tuo ingresso nella piazza più bella di Verona: Piazza Erbe, l’antico foro cittadino.

Qui l’atmosfera è veramente magica. I palazzi storici che si affacciano su questa piazza sono uno più bello dell’altro…considera che qui ha comprato casa Leonardo di Caprio. Ma credo che l’abbia recentemente venduta. Comunque, chi ci vive poco interessa.

Fermati in uno dei tanti locali che si affacciano sulla piazza, bevi un venetissimo Spritz o un calice di Valpolicella e respira la magica atmosfera. Puoi comprare souvenir e cibi tipici in una delle tante bancarelle di Piazza Erbe. Entra nel portone sotto in foto che torverai sulla destra venendo dal Balcone di Giulietta e ammira il…

cosa vedere a verona in un giorno
Piazza Erbe a Verona

…nel cortil del Palazzo della Ragione, uno dei primi palazzi pubblici d’Italia. Qui, durante la signoria scaligera, vi era il Banco di Giustizia e negli anni ospitò anche le carceri demaniali. Oggi giorno il Palazzo della Ragione è un centro espositivo.

palazzo della ragione verona
Il Palazzo della Ragione di Verona

VERONA IN UN GIORNO TAPPA 5: PORTA BORSARI E CASTELVECCHIO

Pronto per ripartire con il pancino pieno? Torna in Piazza Erbe, lasciati i locali alle spalle e imbocca Corso Porta Borsari. Altri magnifici negozi ed edifici ti accompagneranno fino a Porta Borsari, una delle porte delle antiche mura romane di Verona e a Castelvecchio, castello medievale che ospita uno dei musei più belli della città. Imperdibile ma anche questo chiuso di lunedì.

castelvecchio verona
Castelvecchio a Verona

Purtroppo è ora di tornare a casa quindi imbocca Via Roma, la via di fronte a te sulla sinistra mentre dai le spalle all’entrata del castello che, in pochi minuti, ti riporterà al punto di partenza.

Ovviamente questo percorso non tocca tutti i luoghi che meriterebbe una visita a Verona ma è una buona partenza per scoprire la città scaligera.

Visitare Verona in un giorno
Le tappe per visitare Verona in un giorno

Sei alla ricerca di altre attrazioni da visitare a Verona e dintorni? Ecco i miei articoli per scoprire con i tuoi bambini la provincia veneta:

  • Visita il Parco Giardino Sigurtà di Valeggio sul Mincio. In 30 minuti ti troverai immerso in uno dei giardini più belli di tutta Europa. E questo non lo dico solo io. Il Parco Giardino Sigurtà, infatti, ha vinto negli anni moltissimi riconoscimenti internazionali per le meravigliose fioriture (in particolare quella dei tulipani) e per la certosina cura del verde. Prosegui la scoperta del territorio e dirigiti in uno dei borghi più belli d’Italia: Borghetto sul Mincio. Una favola! Poco distante da qui troverai un altro borgo, il medievale Castellaro Lagusello. Molto piccolo ed intimo ma se sei in zona non puoi perderlo.
  • Lascia la città e sali in Lessinia, altopiano in provincia di Verona meraviglioso per passeggiate sia in estate che in inverno. Qui non perderti il Parco delle Cascate di Molina. Potrai salire su un’altalena che ti porterò a sfiorare una delle più scenografiche cascate!
  • Se non hai voglia di montagna, cosa ne dici di lago? Alcune delle più belle cittadine della provincia di Verona si affacciano sul lago più grande d’Italia: il Lago di Garda. Le località sono una più bella dell’altra. Qui trovi i miei consigli per visitare Torri del Benaco e salire sul ponte tibetano di Pai.
  • Passa un pranzo o un pomeriggio nella natura in una delle tante fattorie didattiche di Verona e provincia.

Se ti è piaciuto l’articolo condividilo sui social cliccando sulle icone qui sotto, grazie!