Uno dei borghi medievali più belli della Lombardia

borhi medievali nord italia

Oggi ti parlo di uno dei borghi medievali più belli d’Italia. Non sono solo io a dirlo in quanto il borgo di cui ti parlerò oggi è Bandiera Arancione del Touring Club. Se sei un appassionato di borghi medievali, castelli e luoghi autentici ti consiglio di leggere i miei consigli per visitare questo gioiellino chiamato Castellaro Lagusello.

Castellaro Lagusello è un piccolo ed intimo borgo che si trova in provincia di Mantova, in Lombardia, ma è vicinissimo anche a Verona, la città di Romeo e Giulietta, e al Lago di Garda.

Castellaro Lagusello è solo una piccola frazione di Monzambano (anch’esso imperdibile) ma è una spettacolare fortificazione medievale che domina il verde delle Colline Moreniche e del Parco del Mincio.

borghi medievali
Photo credit: www.borgando.it

LA STORIA E LE ORIGINI DI CASTELLARO LAGUSELLO

Castellaro Lagusello è un borgo fortificato di età medievale nato per volere di Gian Galeazzo Visconti e passato diverse volte tra le mani dei Gonzaga, la più importante famiglia nobiliare mantovana (non solo, anche una delle più note di tutta Europa).

La sua posizione strategica che ha fatto sì che, dalla sua costituzione avvenuta attorno al 1100, passasse continuamente tra le mani di dominazioni diverse come i Signori di Venezia. Divenne definitivamente lombarda con Napoleone.

Come vedete dalla meravigliosa foto aerea (non è possibile girare video e scattare foto con droni), l’antico borgo medievale si affaccia su un piccolo laghetto a forma di cuore che si chiama, appunto, Lagusello. Romantico, non credete?

borgo di castellaro Lagusello
L’ingresso del borgo di Castellaro Lagusello

COSA VEDERE A CASTELLARO LAGUSELLO

L’ingresso al borgo di Castellaro Lagusello si manifesta in tutta la sua magnificenza. Impossibile sbagliarsi, l’unico ingresso è attraverso questa apertura, dove anticamente si trovava un ponte levatoio. Si tratta di un ingresso pedonale ma potete lasciare la macchina in un comodo parcheggio a due passi da qui.

Quella che vedete che svetta svetta alta sulle mura è la Torre Campanaria ma, ahimè, è visitabile solo in particolari momenti dell’anno: da aprile ad ottobre durante il fine settimana ed i festivi.

  • SABATO 14.00-18.00 (luglio e agosto 15.00-19.00)
  • DOMENICA E FESTIVI 10.00-12.00 14.00-18.00 (luglio e agosto 15.00-19.00)

L’ingresso alla Torre Campanaria è a pagamento: biglietto intero €2, ridotto €1,50. La torre è l’unico punto di osservazione per vedere il famoso laghetto a forma di cuore.

Bookcrossing castellaro lagusello mantova
La casetta di bookcrossing a Castellaro Lagusello

Entrati a Castellaro Lagusello troverete sulla sinistra la Chiesa di San Nicola, bellissimo esempio di barocco. Qui vicino vedrete una cassetta colorata, vicino ad una panchina. Cos’è ? Avete mai sentito parlare di book-crossing? Si tratta di uno dei modi più belli e generosi di condividere la cultura e le proprie letture. I libri vengono lasciati in questa cassetta e chiunque ne abbia voglia può prenderli e leggerli.

La struttura del borgo di Castellaro Lagusello è quella tipica della corte medievale, con mura merlate nate per proteggere le case dei contadini con i loro orti. Proprio quella dell’Ortolano è infatti la più antica dimora esistente, oggi bed & breakfast dove potreste decidere di dormire la notte. Castellaro Lagusello è molto piccolo e di sera si svuota completamente quindi io non vi consiglierei di pernottare qui cercare qualcosa da fare dopo il tramonto. Cosa diversa se la vostra intenzione è proprio quella di staccare la spina e godervi un borgo tutto per voi.

birghi medievali italia
Una delle magnifiche case di Castellaro Lagusello

Perdetevi tra le stradine del borgo dove si affacciano le tipiche case di Castellaro Lagusello, costruite in pietra di fiume. Le case sono molto curate ed eleganti nella loro semplicità, decorate spesso da balconi con coloratissimi fiori. Il borgo di Castellaro Lagusello è ancora abitato e al momento qui vivono circa 200 famiglie.

Percorrendo la via principale del paese (non ti puoi sbagliare, ce ne è una sola!) arriverete all’antico castello medievale, ora Villa Arrighi, dal nome della famiglia nobile che comprò all’asta questo borgo e laghetto quando perse importanza strategica per la Serenissima.

Villa Arrighi castellaro lagusello
Villa Arrighi a Castellaro Lagusello

Villa Arrighi, di cui vedete il cortile in foto, oggi è di proprietà dei conti Tacoli ed è visitabile solo su richiesta in gruppi minimo di 10 persone. Cosa che mi ha lasciato un po’ perplessa ma è anche vero che ognuno a casa propria fa quello che vuole. La villa incorpora la chiesetta gentilizia di San Giuseppe del 1737 che vedi qui sotto in foto.

La Chiesa di San Giuseppe di Castellaro Lagusello
La Chiesa di San Giuseppe

PERCHÉ ORGANIZZARE UN GITA A CASTELLARO LAGUSELLO

La cosa che mi è piaciuta di più di questa gita fuori porta è che Castellaro Lagusello è un borgo ancora originale ed autentico. Uno dei più autentici borghi medievali di tutto il Nord Italia. Praticamente non ci sono negozi, hotel e ristoranti che ne hanno modificato e snaturato i tratti. Certo, alcune strutture turistiche ci sono ma sono perfettamente integrate nel borgo e l’offerta che propongono non è quella del turismo di massa.

borghi medievali
Lo scorcio del Lagusello dall’ingresso del giardino privato

Un’altra cosa che mi ha colpito di Castellaro Lagusello è il silenzio. Sì, perché è uno dei borghi medievali lombardi meno conosciuti. Il vicinissimo e spettacolare Borghetto sul Mincio è molto gettonato (fin troppo) ma Castellaro Lagusello non ha nulla da invidiargli. A Castellaro Lagusello potete passeggiare praticamente da soli e godere di un’atmosfera di altri tempi.

Ma veniamo ora a quello che mi è piaciuto di meno. Purtroppo parlo del lago morenico a forma di cuore, il Lagusello, oggi riserva naturale protetta, sul quale si affacciano le cinte murarie di questo borgo.

Scendendo da questa scalinata puoi avvicinare al lago solo relativamente, entrando nel giardino di un privato residente di Castellaro Lagusello, al costo di € 2,00. La vista lascia alquanto a desiderare. Alberi e siepi alte, recinzioni e divieti impediscono al turista di avvicinarsi al lago in ogni punto.

Ma per un costo così irrisorio ne vale comunque la pena, anche perché da qui puoi vedere la cinta muraria nella sua quasi totalità. Ad oggi sono rimaste solo tre delle nove torri originarie.

castellaro lagusello mantova

VISITARE CASTELLARO LAGUSELLO: GITA FUORI PORTA TRA MANTOVA E VERONA

Per visitarlo ti servirà 1 ora, massimo 1 ora e mezza, perché Castellaro Lagusello è uno dei borghi medievali più piccoli della Lombardia. Ti consiglio di organizzare una gita fuori porta qui se ti trovi tra le provincie di Mantova, Verona e Brescia.

COME ARRIVARE A CASTELLARO LAGUSELLO

Castellaro Lagusello si trova a soli 15 minuti dall’autostrada Milano-Venezia e dal lago di Garda Sud e 40 minuti di auto dalle città di Mantova e Verona.

Puoi arrivare a Castellaro Lagusello in macchina o in moto (i motociclisti adorano i paesaggi e le stradine delle colline moreniche). Ma un’ottima alternativa per raggiungere Castellaro Lagusello è quella bicicletta se sei un’appassionato di cicloturismo. I colli morenici ed in particolare questa zona offrono infatti tantissimi itinerari cicloturistici magnifici, immersi nel verde delle colline moreniche.

Ne troverete di diverse difficoltà (le pendenze dei colli morenici sono abbastanza dolci ma comunque valuta una e-bike) e tipologie (asfalto, sterrato o misti). Ecco due itinerari carinissimi. Questo itinerario cicloturistico passa per Mantova, Volta Mantovana, Cavriana, Castellaro Lagusello e Peschiera del Garda, mentre questo, oltre che a Castellaro Lagusello tocca Solferino, Cavriana, Volta Mantovana, Borghetto sul Mincio e Monzambano.

Come raggiungere Castellaro Lagusello
Google Maps

QUANDO VISITARE CASTELLARO LAGUSELLO

Potete visitare Castellaro Lagusello in qualsiasi periodo dell’anno anche se i colori della primavera e dell’ autunno sono impareggiabili. Un’ottima idea è quella di organizzare una visita in questo borgo in occasione di uno degli eventi che animano il borgo.

Ogni anno, tra fine Aprile e inizio Maggio, c’è Fiori di Castello, un evento in occasione del quale Castellaro Lagusello si riempie di fiori e bancarelle che vendono prodotti a tema giardinaggio. Ma ci sono anche tanti laboratori, mostre e visite guidate. Per tutte le info su date precise e costi del biglietto vi segnalo il sito ufficiale dell’evento: www.ifioridicastellaro.it

Il primo weekend di settembre, invece, si tiene l’evento Castellaro Buskers, il festival degli artisti di strada. Carinissimo!

Se ti è piaciuto l’articolo condividilo cliccando sulle icone qui sotto e aiutami a far scoprire questo gioiellino di borgo medievale. Grazie!

6 commenti

  1. Ciao, sono Gianni e amo visitare i borghi medievali con la mia famiglia. Ce ne sono altri in zona?

    1. Author

      Ciao Gianni! Ti consiglio di visitare Sabbioneta, patrimonio dell’Unesco, se vuoi rimanere in zona Mantova e Lombardia. Se ami i borghi medievali ti consiglio Soave, Montagnana e Bevilacqua (qui c’è anche un meraviglioso castello). Questi borghi sono già in Veneto, tra le province di Verona e Padova.