viaggiareconbambini

documenti di viaggio bambini

Sì, c’è chi è rimasto in aeroporto. E non parlo solo della vicenda di Tel Aviv (assurda tra l’altro), dove un bambino è stato lasciato al check-in, come fosse un pacco, perché i genitori pensavano non servisse un biglietto in quanto neonato. Vabbè, assurdità a parte, entriamo nel vivo dellaContinua la lettura