Cosa vedere a Nara tra templi e shika

visitare nara in giappone

Il Giappone è uno di quei paesi che ami o che odi. Io ne sono profondamente innamorata e in questo articolo ti racconto perché. Una delle tappe imperdibili di un tour in Giappone è certamente Nara, antica capitale del Giappone. Cosa vedere a Nara? La prima tappa deve essere in assoluto il Parco di Nara. Qui ti accoglieranno delle dolcissime e un po’ dispettose guide turistiche: si tratta degli shika, i cervi sacri di Nara che vagano liberi per la città. Scopriamo insieme Il Parco di Nara e cosa vedere in questa zona dell’antica capitale del Sol Levante.

IL PARCO DI NARA: 650 ETTARI NELLA CITTA’

Shika cervi giapponesi
Gli shika sono i cervi giapponesi che vagano liberi per Nara

Il Parco di Nara è certamente il luogo più famoso della città e proprio qui si concentra la popolazione sacra di shika, i famosi cervi sacri. Il Parco di Nara non è uno zoo e neppure un’area naturalistica chiusa e protetta. Si tratta di un ‘comunissimo’ parco cittadino dove si può passeggiare nella natura. Ma al Parco di Nara, invece di incontrare scoiattoli come a Hyde Park, ti imbatterai nei simpatici (ma anche un po’ invadenti!) cervi.

La popolazione di shika conta circa 1.200 esemplari che normalmente si concentrano in questo parco, soprattutto per una ragione. I turisti e i cracker. Connubio perfetto! Io, prima di Nara, non avevo mai avuto l’onore di avvicinarmi così tanto ad un cervo in libertà…forse anche troppo visto che mi hanno mordicchiato le chiappe per spronarmi a consegnargli più cracker! Proprio per questo vi consiglio di fare attenzione, soprattutto se viaggiate con bambini, perché si tratta comunque di animali selvatici e i loro denti e le loro corna non sono proprio simpatici. Potete acquistare i cracker dai venditori ambulanti del parco.

parco nara cervi giappone

Ma perché i cervi girano liberamente per Nara? I cervi sono un simbolo importante nella religione shintoista, in quanto considerati messaggeri delle divinità. Oggi sono un simbolo della città stessa e sono dichiarati tesoro naturale. Una curiosità: nel passato l’uccisione di uno di questi cervi sacri cervi era un delitto capitale, punibile con la morte.

All’interno del Parco di Nara, fondato nel 1880, puoi visitare le principali attrazioni della città, tra cui il Tempio Todaiji, il Santuario Kasuga Taisha e il Museo Nazionale di Nara.

IL TEMPIO TODAIJI E IL BUDDHA DI 15 METRI

Tempio Todaiji
Il Tempio Todaiji di Nara

A Nara potrai visitare 7 templi ma questo è in assoluto il più bello e famoso. Il Todaiji è tempio buddhista record. L’ingresso è gratuito e qui troverai la statua di bronzo più alta al mondo – 15 mt di Buddha che ti faranno sentire veramente piccolo -all’interno della sala in legno antica più grande al mondo. Imperdibile quindi!

cosa visitare a nara
Il Buddha di 15mt all’interno del Tempio di Todaiji

Qualche curiosità sul grande Buddha: il Buddha raffigurato si chiama Vairocana Buddha, ovvero il Buddha Luce la cui conoscenza e compassione illumina, nato in India. Ma cosa c’entra il buddismo con il Giappone? Questa religione arrivò in Giappone nel VI secolo e si radicò soprattutto nelle corti. Il Buddha è seduto su un piedistallo con fior di loto, l’unico pezzo originale della statua che, purtroppo, fu distrutta da un incendio del 12esimo secolo. Purtroppo durante il tuto viaggio in Giappone ti renderai conto che molte cose che visiterai saranno ricostruzioni.

All’interno vi sono altre statue minori, comunque molto interessanti. Vi racconto quelle che più mi hanno colpito. Questa sotto è la statua in legno che raffigura Jizo, il protettore di donne, bambini e dei viaggiatori.

Jizo tempio todaiji
Jizo, il protettore di donne, bambini e viaggiatori.

Nel templio ci sono 4 guardiani, ognuno per punto cardinale. Questo è Komokuten, il guardiano dell’ovest.

COSA VEDERE NELLE VICINANZE DEL PARCO DI NARA

Attorno al templio sono diverse le cose da vedere. Nella parte opposta del Todaiji ti aspetta il Nandaimon Gate, un portale di legno e se ti può interessare, qui vicino, c’è il Todaiji Museum, a pagamento.

Se vuoi godere di una vista dall’alto della città di Nara e dei suoi templi sali la scalinata fino ad arrivare all’atrio del Nigatsu-dô.

COME ARRIVARE A NARA

Puoi raggiungere Nara in treno, scendendo alla stazione Kintetsu Nara oppure alla JR Nara. Da Osaka servono circa 30 minuti e Kyoto è poco più lontana. Non perderti Kyoto e il magnifico Fushimi Inari mi raccomando! Dalle stazioni ferroviarie di Nara partono diverse linee di autobus che permettono di arrivare in questo e in altri punti della città.

Jr Nara treno giappone
La linea Jr Nara

Post scriptum: se parti per un viaggio di questo tipo devi assolutamente stipulare un’assicurazione viaggio. Noi ci troviamo benissimo con Holins, ente assicurativo italiano specializzato in viaggi quindi super sul pezzo. Ti lascio di seguito il link per richiedere un preventivo gratuito (con il codice Familycation ahai diritto ad uno sconto di 10 euro a persona):

L’articolo contiene link di affiliazione.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.