Cosa Vedere ad Alberobello in un giorno

alberobello cosa vedere in un giorno

Ecco per te tanti consigli utili per visitare Alberobello, il borgo italiano Patrimonio dell’Umanità. Un giorno ti basterà per visitare e scoprire la meravigliosa capitale dei trulli.

Alberobello è il bellissimo borgo della Puglia centro-meridionale famoso per i trulli, le abitazioni coniche di pietra a secco entrate nella lista dei Patrimoni dell’Umanità dal 1996. Se ti trovi in Puglia assolutamente non puoi perderti la visita di Alberobello in Valle d’Itria, uno dei borghi più belli dello Stivale, bandiera arancione del Touring Club. Scopriamo ora nel dettaglio cosa vedere ad Alberobello in un giorno.

QUANTO TEMPO SERVE PER VISITARE ALBEROBELLO

Un giorno ti basterà per visitare Alberobello, la città dei trulli se decidi di visitare i musei e fermarti per assaggiare i piatti locali. Ma puoi goderti la cittadina anche se hai solo una mezza giornata a disposizione, passeggiando tra i vicoli bianchi della cittadina.

visitare trulli di Alberobello
Passeggiare tra le vie e i trulli di Alberobello

QUANDO VISITARE ALBEROBELLO

Il sole che illumina i bianchissimi trulli, i balconi e cortili fioriti mi fanno dire a gran voce che il periodo migliore per visitare Alberobello va da Aprile a Settembre.

Alberobello si trova a soli 20km dalla bellissima costa pugliese quindi è una di quelle mete perfette da abbinare ad una vacanza al mare. Io l’ho visitata durante la mia vacanza estiva a Polignano a Mare, una perla incastonata tra le rocce della costa pugliese.

Puoi decidere di visitare Alberobello anche in occasione di particolari eventi che ti permetteranno di vedere il borgo vestito a festa. Ma attenzione, considera il marasma di turisti che troverai lì con te:

COME RAGGIUNGERE ALBEROBELLO

Il mezzo più comodo per raggiungere Alberobello è la macchina, ovunque ti trovi. In alta stagione non è facilissimo trovare un parcheggio libero ma neanche impossibile. Infatti vicinissimo al centro sono disponibili diversi parcheggi a pagamento. Per la giornata intera, il costo per le automobili nelle aree parking è di 6 euro mentre sulle strisce blu si paga 2euro all’ora. Servirà la targa per pagare il parcheggio alle colonnine. Non sarà difficile capire se stai parcheggiando vicino al centro perché l’area monumentale raggruppa tantissimi trulli che si arrampicano sulla collina del paese. Trovi comunque qui sotto una piccola mappa per capire dove si trovano i parcheggi rispetto ad alcuni dei punti di interesse da vedere.

Mappa di Alberobello puglia
La mappa di Alberobello

Alberobello si trova a 55km da Bari, 28km da Polignano a Mare (dove abbiamo trascorso le nostre vacanze in famiglia), 18km da Monopoli e 32km da Ostuni e vicinissima a tante altre magnifiche attrazioni!

mappa puglia cosa vedere
Credit: Neville Rossi Vacanze In Trullo

COSA VEDERE AD ALBEROBELLO IN UN GIORNO

Partiamo alla scoperta delle cose da vedere ad Alberobello. I trulli sono i veri protagonisti di Alberobello e ne potrai visitare di tutti i tipi. Ma…

COSA SONO I TRULLI?

I trulli sono le tipiche abitazioni a forma di cono e con spioventi tetti grigi, costruiti con pietre a secco, ovvero senza malta, e poi rivestiti con calce bianca. Se ti interessa approfondire la storia dei trulli e perché hanno questa particolare forma ti rimando a questo articolo. Ti racconto tante simpatiche curiosità che ti faranno apprezzare ancora di più Alberobello.

Alberobello si sviluppa in un intrigo di vicoli tra cui è bello perdersi e girovagare senza una meta, alla ricerca del trullo più particolare. Alcuni sono negozi, altri sono ristoranti, altri ancora strutture di charme. Quasi tutti sono visitabili a parte ovviamente le abitazioni private.

Rione Monti Aia Piccola
Rione Monti e Aia Piccola

Il centro storico di Alberobello si divide in due zone: Rione Monti, la zona più commerciale dove troverai tantissimi negozietti, e Aia Piccola, la zona monumentale più pittoresca, principalmente abitata dai residenti.

Scopriamo ora cosa vedere nei due rioni di Alberobello.

COSA VEDERE AD ALBEROBELLO: RIONE MONTI

Qui ci sono più di 1000 trulli che si arrampicano sul colle e costeggiano scenografici vicoli. La maggior parte dei trulli ospita negozietti che, aimè, propongono pochi prodotti tipici e tante cineserie. Salendo per il Rione Monti, lungo la scalinata di via Monte Nero, si incontrano due trulli molto particolari. Sono i trulli siamesi, uniti sulla sommità ma con ingressi indipendenti su due strade diverse. Si narra che furono separati a seguito di una lite tra fratelli che si contendevano la stessa amata.

Trulli Siamesi alberobello
I Trulli Siamesi

Sulla cima del colle potrai visitare la Chiesa-trullo di Sant’Antonio da Padova, costruita nel 1927. Direi una chiesa unica nel suo genere! La Chiesa è visitabile ogni giorno dalle 06:30 alle 19:30.

La Chiesa-trullo alberobello
La Chiesa Trullo di Sant’Antonio da Padova

COSA VEDERE AD ALBEROBELLO: RIONE AIA PICCOLA

Rione Aia Piccola è una zona invece che comprende circa 400 trulli, quasi tutti abitati. Ed è la parte più bella di Alberobello perché è la più autentica.

Qui potrai visitare il trullo più famoso e grande di Alberobello, il Trullo Sovrano, una casa-museo a due piani, che si trova alle spalle della Chiesa dei Santi Medici Cosma e Damiano, patroni della città. Il trullo Sovrano è l’unico trullo ad avere un piano sopraelevato ed è stato anche tra i primi ad essere costruito con la malta. L’ingresso costa € 1,50 e potete visitarlo nei seguenti orari:
10:00 – 13:15 / 15:30 – 18:00 (Novembre – Marzo)
10:00 – 13:15 / 15:30 – 19:00 (Aprile – Ottobre)

Il Trullo Sovrano alberobello
Il Trullo Sovrano

In Piazza XXVII Maggio non puoi perderti Casa Pezzolla, un complesso di 15 trulli comunicanti tra loro. Casa Pezzolla è un museo diffuso ed è la sede del Museo del territorio. Ti consiglio di fermarti qui per scoprire la vera Alberobello e le attività produttive principali del territorio. ll Museo del Territorio di Alberobello è aperto dal martedì alla domenica dalle ore 10:00 alle 13:00 e dalle 15:30 alle 19:00 ed il biglietto costa 3 euro a persona.

SCATTARE FOTOGRAFIE SCENICHE AD ALBEROBELLO

Se sei un appassionato di fotografia o vuoi godere di un panorama wow dirigiti verso il Belvedere di Alberobello o Terrazza di Santa Lucia, un balcone la cui vista sul paese è davvero meravigliosa. Da largo Matteotti parte una scalinata decorata con cuori e scritte. Sali i gradoni e goditi la vista!

alberobello instagram scalinata cuori

ALBEROBELLO CON NEONATI & DIVERSAMENTE ABILI

Alberobello con bambini

L’antichità di Alberobello ovviamente porta con sé barriere architettoniche. Alcuni vicoli non sono molto agevoli visto che sono presenti gradoni lastricati e sali e scendi abbastanza ripidi.

Se il tuo bimbo ancora non cammina ti consiglio di portare comunque il passeggino ma anche un marsupio per poterlo caricare e addentrarti per i vicoli del borgo.

Il Trullo Sovrano ed il Museo del Territorio conservano la struttura architettonica originaria dei trulli ma sono perfettamente visitabili con il passeggino e in carrozzina.

Se hai problemi motori ti consiglio questo sito dove troverai molti itinerari senza barriere.

COSA E DOVE MANGIARE AD ALBEROBELLO

Ti rimando a questo articolo dove troverei consigli su dove andare e cosa ordinare. Buon appetito!

Se ti è piaciuto l’articolo condividilo social cliccando sulle icone qui sotto, grazie!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.