Cosa fare alle Cinque Terre con bambini

cinque terre con bambini

Le Cinque Terre sono kid-friendly se sai come organizzarti. Nella vita di tutti i giorni, non solo nei viaggi, l’organizzazione è ciò che aiuta noi genitori a sopravvivere e a rilassarsi (ogni tanto). Ecco quindi il mio articolo dove ti mostro perché le Cinque Terre sono un luogo magnifico dove passare le vacanze con i tuoi bimbi. Ma se sei qui, vuoi scoprire quali avventure fare alle Cinque Terre con i tuoi bambini.

Ecco le 5 avventure in famiglia da fare alle Cinque Terre con i tuoi bambini:

1. AVVENTURE IN TRENO: SCOPRI LE CINQUE TERRE SUL CIUF CIUF

Il treno è il mezzo per eccellenza per visitare le Cinque Terre. Monterosso a Mare, Vernazza, Corniglia, Riomaggiore e Manarola sono i meravigliosi cinque borghi delle Cinque Terre di cui ti innamorerai, collegati tra loro da comodissimi treni che passano ogni venti minuti. Il tempo di percorrenza tra i borghi delle Cinque Terre è molto breve, in un paio di minuti sei a destinazione. L’attesa del ciuf ciuf, il viaggio in treno tra gallerie buie che si aprono in scorci magnifici saranno una meravigliosa avventura per i tuoi piccoli esploratori. E poi i bambini fino ai quattro anni viaggiano gratis! I treni viaggiano fino a tarda sera quindi puoi visitare le Cinque Terre a qualsiasi ora ma, soprattutto, in tutta sicurezza. Le stazioni ferroviarie sono in pieno centro, molto curate e ben gestite. Questo itinerario fa al caso tuo per visitare le Cinque Terre nel migliore dei modi.

2. PARCHI GIOCHI ALLE CINQUE TERRE: LE AREE DOVE FAR SFOGARE I TUOI BIMBI

parco giochi cinque terre
Il carinissimo e sicuro parco giochi di Monterosso a Mare

I parchi giochi credo che siano uno dei pochi luoghi dove noi genitori possiamo concederci il lusso di restare seduti per più i 2 minuti mentre osserviamo i nostri bambini divertirsi da soli. Monterosso a Mare è il borgo delle Cinque Terre migliore per i bambini vista la grande spiaggia e il meraviglioso parco giochi cittadino. Tantissimi giochi in un’area giochi nuova e recintata per far giocare i bambini in tutta sicurezza. Poco fuori dalle Cinque Terre, a Levanto, c’è un altro meraviglioso parco giochi dove i bimbi si divertiranno un sacco. Levanto, tra l’altro, è un’ottimo base di partenza per le Cinque Terre. Io consiglio alle famiglie di soggiornare qui in quanto i costi sono più contenuti rispetto ai borghi delle Cinque Terre, ci sono più strutture ed il centro storico è molto carino. Levanto è la meta perfetta per una vacanza estiva in Liguria.

3. TUFFI E CASTELLI DI SABBIA ALLE CINQUE TERRE: IL MERAVIGLIOSO MARE LIGURE

Cercare la sabbia alle Cinque Terre può sembrare una mission impossibile ma non lo è. A Monterosso a Mare infatti troverai una lunghissima (per gli standard liguri ovviamente!) spiaggia di sabbia scura dove i bambini potranno divertirsi a giocare. Il mare a Monterosso a Mare è meraviglioso, sono certa che ne rimarrai incantato. Ho trovato molto carina anche la spiaggetta del porticciolo di Vernazza anche se è veramente piccola. Il mare scende dolcemente e la sabbia è mista di sassi e sabbia. Qui i tuoi piccoli potrebbero divertirsi per ore a lanciare sassi nel mare. Le altre spiagge delle Cinque Terre sono principalmente sassose quindi ti consiglio di munirti di sandaletti di gomma se preferisci spiagge e calette più wild. In questo mio articolo troverai informazioni più dettagliate sulle spiagge delle Cinque Terre. Sono certa che troverai subito quella che fa al caso tuo.

4. BARCHE E PESCATORI: AVVENTURE MARINARE ALLE CINQUE TERRE

Manarola con le barche parcheggiate in strada come fossero automobili

Le Cinque Terre sono piccoli borghi di pescatori quindi troverai ovunque ad accoglierti coloratissime barche e chiassosi pescatori. A Riomaggiore e Vernazza troverai suggestivi e romantici porticcioli e potete fermarvi a vedere i pescatori che si radunano sugli scogli. Carinissima anche Manarola e Riomaggiore dove troverai le barche parcheggiate in piazza e lungo le vie, come fossero normalissime auto. Una super avventura da fare alle Cinque Terre con i bambini è quella di un’escursione in barca. Puoi decidere di salpare il meraviglioso mare ligure su una barca tutta tua o di un battello. Qui troverai prezzi e orari. Da Monterosso a Mare, Vernazza, Manarola e Riomaggiore partono i collegamenti via mare verso i borghi delle Cinque Terre e altre località famose come Portofino. Il servizio di linea battello parte anche da La Spezia e Levanto ma gli orari di partenza sono ridotti.

5. TREKKING NEL PARCO DELLE CINQUE TERRE: PICCOLI ESPLORATORI MONTANARI CRESCONO

Sono molti i sentieri delle Cinque Terre che permettono di scoprire questa zona a piedi, immersi nella macchia che si tuffa nel mare tramite scogliere ripide. Ci sono diversi sentieri perfetti per le famiglie con bambini piccoli alle Cinque Terre. Il sentiero più famoso, percorribile anche con i passeggini – che però al momento purtroppo è chiuso – è il Sentiero dell’Amore. Ma altri percorsi facilmente percorribili sono i seguenti. Senza passeggino però quindi i vostri bimbi devono usare le loro gambine oppure dovete dotarvi di comodo zaino o marsupio da trekking. Ti consiglio di rivolgerti al Centro Informazione Turistiche del paese delle Cinque Terre in cui ti trovi per verificare le condizioni dei sentieri.

Se ti è piaciuto l’articolo condividilo con i pulsanti qui sotto e aiutami a far scoprire queste avventure con bambini alle Cinque Terre!

5 commenti

  1. E’ da due anni che passo le vacanze alle Cinque Terre con i miei bambini e posso confermare che sono meravigliose. Il primo anno sono stata a Monterosso, il secondo a Vernazza. Il mare è veramente un sogno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.