Dove raccogliere le castagne in Veneto: gite autunnali

dove raccogliere castagne in veneto

Quando si pensa all’autunno non si può che pensare anche alle castagne. Ma non andare a comprarle! Organizza una domenica diversa e vai a raccoglierle le castagne con i tuoi bimbi: una perfetta gita autunnale! Il periodo di raccolta di questo frutto va da ottobre a novembre quindi questo è il momento giusto per mettere a programma questa gita autunnale. Pronto a scoprire dove raccogliere le castagne in Veneto con i tuoi bambini?

Il riccio nel quale la castagna è contenuta

COSA SERVE PER LA RACCOLTA DELLE CASTAGNE

La raccolta delle castagne non richiede competenze particolari. Partiamo da cosa serve: un cesto dove riporre le castagne, un guanto abbastanza spesso tipo da giardinaggio (i ricci, nei quali le castagne sono contenute, pungono!), scarponcini da trekking, meglio se impermeabili, o comode calzature sportive. Non ti servirà nessuna scala o attrezzo particolare dato che, una volta mature, le castagne si staccano dai rami e atterrano al suolo. Le troverai, quindi, ai tuoi piedi.

DOVE RACCOGLIERE LE CASTAGNE CON I TUOI BAMBINI IN VENETO

Sono qui per mostrarti dove puoi raccogliere le castagne senza venire accusato di furto. Sì, perché è importante sapere se i boschi e i castagni sono privati o pubblici e se la raccolta è consentita. Tieni presente che la raccolta delle castagne è regolata dal codice penale e non sono obbligatori cartelli di divieto. E’ il raccoglitore che deve informarsi se il castagneto è proprietà privata oppure se la raccolta è consentita.

E io ho fatto questo proprio per te! Vediamo quindi dove raccogliere le castagne in Veneto.

raccolta castagne veneto

DOVE RACCOGLIERE CASTAGNE IN PROVINCIA DI VERONA

La provincia di Verona è famosa per Marrone di San Zeno DOP. Per la tua raccolta in famiglia di castagne ti consiglio la Tenuta Cervi, a San Zeno di Montagna. Ti consiglio la lettura di questo articolo dedicato alla raccolta delle castagne a Tenuta Cervi per scoprire come organizzare la tua giornata qui perchè è una location molto gettonata.

San Zeno di Montagna si trova a circa 45 minuti dalla bellissima Verona (qui trovi un itinerario a piedi per scoprire la città di Romeo e Giulietta con i tuoi bimbi) e a pochissimo kilometri dal Lago di Garda. Ti consiglio di fare un salto a Torri del Benaco, una passeggiata o una cena rilassante vista lago. Ma le cose da fare con i bambini a Torri del Benaco sono diverse, scoprilo qui.

DOVE RACCOGLIERE CASTAGNE IN PROVINCIA DI PADOVA

Per la tua raccolta di castagne con bambini ti consiglio i Colli Euganei, una delle zone venete più ricche di castagneti. Infatti, alla fine del 1800, i Colli Euganei erano la realtà più importante a livello regionale per la coltivazione delle
castagne (circa 6000 ettari e 70.000 quintali di castagne!).

Tuttavia, la raccolta di castagne sui Colli Euganei è libera solo ed esclusivamente in alcune aree di proprietà pubblica dell’Ente Parco Colli Euganei. Ti consiglio di recarti a Galzignano Terme e prendere il sentiero n° 9 del Monte Venda, con pochissimo dislivello. Si parte da Loc. Sottovenda presso Casa Marina, il Centro Visite e laboratorio di Educazione Naturalistica del Parco Regionale dei Colli Euganei, recentemente rinnovato.

Il regolamento prevede la raccolta al massimo di un chilo a persona di castagne al giorno. Come avete intuito dal nome, Galzignano è un centro termale quindi potreste abbinare la castagnata ad un soggiorno relax. Questo è uno degli hotel migliori per famiglie con bambini di Galzignano Terme.

Se ti è piaciuto l’articolo condividilo usando i pulsanti qui sotto a aiutami a far conoscere i castagneti veneti dove passare una meravigliosa giornata in famiglia. Grazie!