Quale isola greca scegliere per le vacanze? Corfù!

vacanza a corfù grecia

La Grecia è una delle mete del Mar Mediterraneo preferite in estate. Le sue isole sono la scelta di milioni di turisti alla ricerca di mare cristallino e spiagge dorate. Spesso la scelta ricade però sulle isole greche più conosciute come Santorini, Mikonos, Creta e Rodi. E se ti dicessi che le isole greche del Mar Ionio sono ancora più belle? Quale isola greca scegliere per le tue vacanze quindi? Oggi ti racconto dell’isola di Corfù, la più settentrionale e la seconda più grande delle Isole Ionie.

Non hai mai preso in considerazione la meravigliosa Corfù fino ad oggi? Vedrò di farti cambiare idea.

COSA VEDERE A CORFU’: L’ISOLA GRECA CHE NON TI ASPETTI

quale isola greca scegliere per le vacanze
Paradise Beach di Corfù

Corfù è l’isola dove troverai alcune delle spiagge più belle di tutta la Grecia: selvagge, incastonate tra alte scogliere, rocce e montagne. Troverai baie e calette nascoste e solitarie, dove godere appieno della tua privacy e rilassarti lontano dal turismo di massa. Nella zona di Paleokastritsa troverai la spiaggia più bella, raggiungibile solo in barca, Paradise Beach.

cosa vedere a corfù
I panorami mozzafiato di Corfù

Noleggia una barca e preparati a restare a bocca aperta, alla vista di queste acque cristalline. Paradise Beach è una spiaggia di sabbia e ghiaia incastonata in una scogliera che abbraccia le limpide acque del Mar Ionio. Mi raccomando porta con te acqua e viveri perchè non sono presenti chioschi e nemmeno servizi igienici. Ma se hai dimenticato il pic-nic a casa e sei fortunato passerà di lì la Canteen Boat, una carinissima barca che vende bibite e panini ai bagnanti delle varie spiagge di Corfù. Una piccola parte della spiaggia è attrezzata ma, per fortuna, la spiaggia può essere definita ancora abbastanza incontaminata.

Ma Corfù non è solo mare. La sua natura selvaggia la rende perfetta per fare un safari in jeep, alla scoperta dei villaggi e dei paesi dell’isola. Infatti nell’isola di Corfù si fermò Ulisse durante il suo viaggio verso Itaca ma anche Sissi, la regina Elisabetta d’Austria, che risiedeva nel meraviglioso Palazzo dell’Achilleion che vedi qui sotto. Ad Achilleion, che si trova a circa 10 chilometri dell’omonima capitale Corfù, puoi visitare la mostra di foto della principessa che si trova in questo palazzo.

corfù citta palazzi storici
Il Palazzo dell’Achilleion di Corfù. residenza della regina Elisabetta d’Austria

Un paio di ore servono per visitare la città di Corfù e soprattutto per perdersi nelle strette vie del quartiere antico. La città è ricca di storia, ci si ritrova in un dedalo di vicoletti lastricati che nascondono adorabili caffè e ristoranti (e per fare shopping, i negozi sono carinissimi!). Anche la zona del porto è molto bella, qui puoi visitare La Fortezza Vecchia e La Fortezza Nuova, entrambe costruite dai veneziani per proteggere la città.

Un’ottima opzione per visitare Corfù è quella del giro turistico sul bus city sightseeing (acquistando il biglietto online potete fare questa esperienza tutti i giorni e la cancellazione è gratuita!).

COME RAGGIUNGERE CORFU’ DALL’ITALIA

Corfù è raggiungibile dall’Italia per via aerea con voli diretti da Milano e Bologna. Comodissimo, ma ovviamente meno veloce quindi consigliato solo per chi abita nel Sud Italia, anche il servizio via mare con imbarchi possibili da Venezia, Ancona, Bari e Brindisi (se viaggi in traghetto con bambini ti consiglio di leggere questi consigli). Diverse crociere come Msc e Costa fanno tappa a Corfù ma si fermano solo un giorno.

DOVE DORMIRE A CORFU’ CON BAMBINI

Villa Pami Corfù

La soluzione migliore per dormire sull’isola di Corfù è quella dell’appartamento. Hotel ce ne sono ma secondo me non offrono servizi che ne giustificano il prezzo. Mi sento di consigliarti la zona di Acharavi, nella zona nord di Corfù, per la tua vacanza a Corfù con bambini. Acharavi è una bella cittadina turistica a Corfù, ricca si taverne, barb e negozi vje si affaccia su una baia sabbiosa di 3 chilometri (perfetta per i bambini visto che il mare è poco profondo).

Se vuoi pernottare in questa zona ti consiglio Villa Pami, a due passi dalla spiaggia di Almyros. C’è sia spiaggia libera che lo stabilimento balneare attrezzato e non mancano taverne e ristoranti. Il verdissimo giardino di Villa Pami è pazzesco e avrai la possibilità di far divertire i tuoi bimbi in piscina e nel parco giochi della villa.

INFORMAZIONI UTILI SU CORFU’

A Corfù si parla ovviamente il Greco ed è una lingua molto difficile, quindi ti risulterà incomprensibile. Probabilmente le uniche parole greche che imparerai saranno καλημέρα (“kalìmèra” = buongiorno) e καλησπέρα (“kalìspèra” = buona sera). Potrai comunicare con i locali in lingua inglese, abbastanza diffusa e nelle zone maggiormente turistiche troverai anche chi parla italiano!

Per girare Corfù consiglio assolutamente l’automobile. Puoi optare anche per lo scooter ma Corfù è molto grande e, oltre a ciò, le pendenze sono spesso molto importanti quindi la macchina è l’opzione migliore. Non avrai problemi a trovare parcheggi, ad esclusione di Corfù centro città. Il prezzo giornaliero del noleggio di un’auto a Corfù è di circa 40euro.

La moneta ufficiale di Corfù e della Grecia è l’euro e ti basterà la carta d’identità per entrare nel Paese.

Se organizzi da solo la tua vacanza a Corfù ricordati di stipulare un’assicurazione viaggio che ti tuteli in caso di imprevisti. Noi la stipuliamo con Holins e se vuoi farti un’idea delle garanzie e dei costi ti rimando alla lettura di questo articolo.

Se ti è piaciuto l’articolo condividilo sui social cliccando sulle icone qui sotto e aiutami a far scoprire la meravigliosa Corfù. Grazie!

L’articolo contiene link di affiliazione.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.