FARE BENZINA NEGLI STATI UNITI

Se stai pianificando il tuo tanto atteso on the road negli States stai per leggere l’articolo giusto. Ti spiegherò come fare benzina (how to get gas) in America e grazie alle mie pillole linguistiche sono certa che ti destreggerai al meglio anche con la lingua. Mi raccomando, leggi anche questo articolo dove ti racconto cosa devi assolutamente sapere per guidare negli Usa.

QUANTO COSTA LA BENZINA NEGLI STATI UNITI?

pompa benzina route 66
Stazione di benzina vintage lungo la Route 66

Una cosa è certa (one thing is certain): fare benzina in America costerà sempre di meno rispetto all’Italia, anche considerato le fluttuazioni di mercato (market fluctuations).

I prezzi del carburante (fuel) negli Stati Uniti sono tra i più bassi del mondo industrializzato. I prezzi variano da Stato a Stato e, ad esempio, fare riferimento nell’ovest costerà generalmente di più rispetto all’est. L’unità di misura è il gallone (gallon) e non il litro: 1Gal equivale a circa 3.79 Litri.

Normalmente tutte le stazioni di benzina (filling stations o gas station o gasoline station) mostrano i loro prezzi su insegne (signs) ben visibili dalla strada.

roy's usa distributore benzina
Roy’s è uno dei più antichi e famosi distributori di benzina e si trova ad Amboy, lungo la Route 66.

CHE TIPI DI CARBURANTI ESITONO NEGLI STATI UNITI?

Negli Stati Uniti esistono tre diversi tipi di benzina (gasoline): Regular, Medium e Premium, che si differenziano sostanzialmente per il numero degli ottani (quindi della qualità) e il relativo prezzo.

Esiste anche il diesel, ma è piuttosto raro e anche più costoso.

La maggior parte delle auto, e quindi quasi sicuramente anche quella che prenderai a noleggio, sono a benzina.

Per essere tranquillo, al momento del ritiro della macchina, chiedi all’operatore dell’autonoleggio: This is a gasoline engine, right??

COME FARE BENZINA IN AMERICA

La maggior parte dei distributori di benzina negli Stati Uniti sono self-service. Ma se viaggi tra Oregon e New Jersey invece troverai solo ed esclusivamente distributori dove a servirti ci sarà il benzinaio (gas station attendant). Questo perché il self-service è proibito in questi Stati, come anche a Town of Huntington, New York.

Prima di partire per il tuo on the road negli States ti consiglio di scaricare l’app GasBuddy che ti aiuterà a trovare l’area di rifornimento più vicina a te ma non solo. Ti dirà anche quello con le tariffe più economiche.

fare benzina in america
76 è una tipica catena di distributori che troverai in America dove si può effettuare il self service.

Ora segui passo passo la procedura e impara qualche pillola linguistica di inglese:

  1. Parcheggia la tua macchina (park your car) davanti alla pompa scelta (petrol pump o pedestal), accertandoti che lo sportello (fuel tank flap) sia vicino all’erogatore (petrol pump hose). Attenzione che di solito la gomma dell’erogatore è più corta rispetto a quelle dei distributori italiani ed europei. I passi successivi sono: Handbrake on, gear into neutral, engine off. Cos’ ho detto? Freno a mano tirato, marcia in folle, motore spento.
  2. Ora è il momento di pagare perché in America si paga sempre in anticipo il rifornimento (prepayment). Puoi pagare direttamente alla pompa (at the pump) con la tua carta di credito (credit card) oppure al commesso (attendant) che troverai ad aspettarti in un gabbiotto oppure dentro alla stazione di servizio – che spesso è un vero e proprio mini market! Digli l’importo che vuoi fare (twenty dollars), aggiungici un please che non fa mai male e informalo sul numero della pompa dalla quale farai rifornimento (at one – 1). Ti attiverà così la pompa di benzina scelta.
  3. Se vuoi fare il pieno pronuncia queste paroline magiche: fill the tank o fill up on/with gas ma in questo caso, pagando prima, dovresti sapere la capacità del serbatoio della tua macchina. Un bel casino vero? Puoi ovviare questo problema facendo il primo rifornimento con un importo minimo, direi una ventina di dollari e vedere quanto sale l’indicatore.
  4. Puoi pagare sia con la carta di credito che con i contanti. Prima di fare rifornimento entra e dai al cassiere la carta di credito. L’importo del rifornimento non ti verrà prelevato dalla carta di credito ma ‘congelato’. Termina il rifornimento, rientra e il cassiere ti ridarà la carta e lo scontrino, facendoti pagare l’importo che effettivamente hai fatto.
  5.  Pronto? Emozionato? Ora devi fare benzina! Apri lo sportello, togli il tappo (take the petrol cap off), scegli il carburante (choose your fuel) ed estrai la pistola di erogazione (pump nozzle).
  6. Put your fuel cap back on (queste è la base anche in Italia, ti ho solo ricordato di rimettere il tappo!) e riparti.

UN CONSIGLIO UTILISSIMO PRIMA DI SALUTARCI PER EVITARE DI RIMANERE A PIEDI NEGLI STATES

Le gas stations nei parchi nazionali e nel deserto sono meno frequenti e costano di più. Ti conviene quindi giocare d’anticipo! Ad esempio, non ti consiglio di entrare nella Death Valley senza benzina nel serbatoio! Leggi il mio articolo e preparati per una nuova avventura nella Valle della Morte!

Quante curiosità che hai imparato, vero? Se vuoi scoprire altre curiosità e info utili per il tuo viaggio in America ti linko qui sotto altri contenuti:

L’articolo contiene link di affiliazione.

5 commenti

  1. Scusa. Ma ho visto che quando si inserisce la propria carta di credito chiede lo zip code. Cosa deve indicare un turista?

    1. Author

      Ciao, devi mettere il CAP italiano dell’indirizzo a cui la tua carta di credito è abbinata.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.